[ September 2, 2022 by shree 0 Comments ]

Prospettive di esperti: ci sarà una cura per l’artrite psoriasica?

Prospettive di esperti: ci sarà una cura per l’artrite psoriasica?

L’artrite psoriasica (PSA) è una condizione complicata che può presentarsi in modo molto diverso in persone diverse. Attualmente, non esiste una cura per questa condizione.

PSA si verifica in circa il 30% delle persone con psoriasi. Tuttavia, uno studio suggerisce che fino a due terzi degli individui con PSA non hanno ricevuto una diagnosi da un reumatologo.

Poiché il PSA è così complesso, il trattamento può essere difficile. Lo stesso studio suggerisce che fino al 60% delle persone con PSA non risponde bene ai trattamenti tradizionali.

Man mano che la nostra comprensione della condizione cresce, sempre più opzioni di trattamento stanno diventando disponibili. Tuttavia, non è chiaro se una cura sarà disponibile in futuro.

Scopri di più sul panorama mutevole del trattamento del PSA da esperti nel campo.

Cosa causa PSA?

"[PSA] è causato da uno squilibrio nel sistema immunitario del corpo, che provoca infiammazione nelle articolazioni e nella pelle", ha spiegato il Dr. Joseph F. Merola, direttore del Center for Skin e le relative malattie muscoloscheletriche a The Brigham and Women’s Hospital di Boston, MA e Dr. Lourdes Perez-Chada, dermatologo e ricerca in PSA presso l’ospedale Brigham and Women.

“Questa risposta immunitaria anormale è probabilmente [regolata da genetica da genetica fattori. Ad esempio, molte persone con PSA hanno una storia familiare di psoriasi o PSA e diversi marcatori genetici sono stati associati al PSA ", hanno aggiunto.

Ci sono anche altri fattori coinvolti>

"Conosciamo una buona dose di genetica, ma il contributo genetico [di PSA] è abbastanza incompleto e non molto utile in clinica", ha affermato il dott. Arthur Kavanaugh, professore di medicina all’Università della California, San Diego.

"Poiché la maggior parte delle persone che sviluppano il PSA ha la psoriasi della pelle molto prima di sviluppare il PSA, ci sono chiaramente altri fattori coinvolti", ha osservato il Dr. Kavanaugh.

"Fattori ambientali, Il nostro microbioma gastrointestinale e il trauma fisico possono anche svolgere un ruolo nel innescare o perpetuare il PSA nelle persone con una tendenza ereditaria ”, DRS. Merola e Perez-Chada hanno suggerito.

Fino a che punto sono arrivati ​​i trattamenti PSA?

"Ci sono stati enormi progressi, con molte nuove terapie disponibili di recente", ha affermato il Dr. Kavanaugh.

"È un momento buono come qualsiasi in passato avere malattie psoriasiche", DRS. Merola e Perez-Chada hanno dichiarato. "I trattamenti per le malattie della pelle psoriasica hanno fatto molta strada, con agenti più recenti in grado di ottenere la maggioranza di [persone] chiare o quasi chiare per quanto riguarda le malattie della pelle."

"Sono arrivati ​​anche i trattamenti per il PSA Molto lungo, sebbene abbiamo difficoltà a spingere la busta su [aspetti più complicati del PSA], come una bassa attività o la remissione. "

" La gestione del PSA è sfidata principalmente dalla natura sfaccettata della malattia. Il PSA può presentare diverse caratteristiche cliniche […] che a volte rispondono in modo diverso a diversi trattamenti ”, hanno osservato.

Drs. Merola e Perez-Chada hanno anche spiegato che il trattamento può essere complicato dalla presenza di altri problemi di salute, che possono influire sulla disponibilità di opzioni di trattamento sicure e rendono più difficile determinare se il trattamento sta funzionando o meno.

dove L’intestazione del trattamento del PSA è?

“Per ottimizzare il trattamento in PSA, la maggior parte delle linee guida per il trattamento suggerisce a seguito di un approccio a bersaglio. In questo approccio, [i medici] monitorano l’attività della malattia attraverso la misurazione di obiettivi ben definiti e clinicamente rilevanti e regolano la terapia di conseguenza ", ha affermato DRS. Merola e Perez-Chada.

Tuttavia, hanno aggiunto che c’è ancora lavoro da fare per questo tipo di approccio terapeutico. Le sfide includono:

  • La mancanza di una chiara definizione di remissione della malattia del PSA
  • Dati limitati per guidare la selezione di un trattamento su un altro
  • La presenza del danno articolare dal PSA, che potrebbe non rispondere bene al trattamento

Questo approccio al trattamento "prove e errori" può richiedere anche più visite alla clinica, costi di trattamento più elevati e altro ancora Frequenti effetti collaterali.

Gli esperti tendono a concordare sul fatto che i marcatori che possono guidare il trattamento a livello individuale rappresenterebbero un progresso tanto necessario per il trattamento del PSA. Questa strategia è nota come medicina di precisione.

"L’obiettivo finale sarebbe un marcatore di qualche tipo in modo da sapere quale trattamento specifico è meglio per ogni individuo", ha spiegato il dott. Kavanaugh.

"Prevedere quale trattamento [funzionerà bene] per una persona [persona] o la manifestazione della malattia è una delle esigenze chiave insoddisfatte nella gestione delle malattie psoriatiche", DRS. Merola e Perez-Chada hanno aggiunto.

“Mentre diversi studi hanno identificato fattori genetici, [sangue] e cellulari che potrebbero essere associati alla risposta al trattamento nelle malattie psoriatiche, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare [se questi marcatori lavorare abbastanza bene]. ”

ci sarà mai una cura per PSA?

Gli esperti speravano che una cura potesse essere disponibile un giorno, ma hanno sottolineato che c’è ancora molto che dobbiamo capire prima di poter raggiungere quel punto.

“Idealmente, una cura è l’obiettivo finale; Speriamo di poterci arrivare ", ha detto il dott. Kavanaugh. "Ma il PSA, come molte malattie autoimmuni, è incredibilmente complicato." idealis forum

Drs. Merola e Perez-Chada erano d’accordo. “Attualmente una cura per il PSA rimane aspirazionale. Tuttavia, i notevoli progressi in genomica, informatica, immunologia, biologia molecolare e trattamenti stanno sicuramente aprendo la strada alla ricerca di una cura. ”

In che modo le persone con PSA possono essere coinvolte o supportare la ricerca?

"[Le persone con PSA] possono essere coinvolte in sforzi di ricerca relativi a una cura e remissione attraverso più organizzazioni dedicate alla ricerca psoriasica", ha suggerito DRS. Merola e Perez-Chada.

Queste organizzazioni includono il gruppo:

  • National Psoriais Foundation
  • American College of Rheumatology
  • per la ricerca e la valutazione della psoriasi e dell’artrite psoriasica
  • Psoriasi e amp; Cliniche di artrite di artrite psoriatica Network di avanzamento multicentrico
  • Iniziativa per misure di esito della dermatologia internazionale

Le persone con PSA possono anche partecipare direttamente agli studi e ai registri di ricerca clinica in corso. Questi sono disponibili attraverso le organizzazioni sopra.

Le opzioni di trattamento per il PSA hanno fatto molta strada negli ultimi anni. C’è ancora molto lavoro da fare per comprendere appieno il PSA, ma gli esperti sembrano ottimisti sul futuro del trattamento.

La ricerca che si concentra sulla comprensione di come appare il PSA in diverse persone aiuteranno a spingere il campo verso un Basata sulla medicina di precisione avvicinata al trattamento, che potrebbe essere il primo passo per trovare una cura.

Leggi questo articolo in spagnolo.

Contents